Tipi e colori del legno

Il legno è un materiale con ottime proprietà fisiche e meccaniche. È un ottimo isolante termico, resiste a notevoli carichi statici e dinamici (es. Pressione del vento). Allo stesso tempo, è un materiale ecologico e relativamente facile da lavorare. Questo crea possibilità praticamente illimitate di realizzare serramenti, sia per forma che per dimensioni. Le strutture in legno sono leggere e allo stesso tempo molto resistenti. Utilizzando legno lamellare incollato, nonché incollando ulteriori rinforzi al legno lamellare incollato (es. Composto da compositi con fibra di vetro), si può ottenere un materiale resistente a vari tipi di deformazione.

Formazione di strutture in legno

Attualmente la carpenteria in legno sta vivendo la sua rinascita. Lo sviluppo tecnologico dell’industria del legno ha consentito un aumento significativo dello standard dei prodotti in legno, compresi i serramenti. Nel processo di produzione viene utilizzato solo legno lamellare incollato con venature alternate. Ciò impedisce loro di deformarsi durante i cambiamenti di umidità e temperatura. Grazie a prodotti di alta qualità per la protezione del legno sotto forma di impregnazioni, mordenti e pitture, è possibile ottenere resistenza ai fattori esterni, il colore desiderato e la profondità del colore naturale.

Legno lamellare incollato.
Sezione trasversale in legno.

Produzione presso MS Windows and Doors

Per la produzione di finestre dall’offerta MS Windows e porte viene utilizzato solo il legno di altissima qualità. Gli scarti provengono solo da fornitori affidabili e ogni lotto viene attentamente ispezionato. Ciò consente di fornire ai clienti un prodotto di alta classe che li servirà per anni. Il materiale utilizzato nei prodotti deve essere adeguatamente stagionato, accuratamente incollato e avere forma, densità e umidità adeguate. Essendo uno dei pochi produttori di falegnameria in legno, disponiamo di un sistema che monitora l’umidità dell’aria in tutta l’area della fabbrica. In ogni fase della produzione, i sensori di umidità installati regolano il funzionamento del sistema di umidificazione dell’aria. Di conseguenza, il legno mantiene la corretta umidità durante tutto il processo di produzione. Ciò ha un impatto molto significativo sul mantenimento della struttura appropriata della materia prima, sul suo ritiro, rigonfiamento e resistenza non solo durante la produzione, ma anche durante i successivi lunghi anni di utilizzo dei prodotti finiti.

Tipi di legno disponibili

I prodotti della gamma MS Windows and Doors sono realizzati in pino, larice, abete rosso e quercia, oltre a legno esotico – mogano meranti o sapeli africano. Siamo aperti anche ad altri tipi di legno. Tutto per soddisfare le esigenze del cliente. Le tipologie di legno disponibili sono presentate nelle foto sottostanti.

PINO
Pino - legno.
LARICE
Larice - legno.
ABETE ROSSO
Abete - legno.
QUERCIA
Legno di quercia.
MERANTI
Meranti - legno.
SAPELI IN MOGANO AFRICANO
Mogano sapeli africano.

Il legno di pino è caratterizzato da un colore chiaro, bianco e giallo, che si adatta perfettamente ad entrambi gli allestimenti interni tradizionali rustici e dona un’atmosfera insolita agli ambienti dal design più austero e moderno. Si distingue per facilità di lavorazione, buona resistenza meccanica e resistenza ai danni. Fornisce un buon isolamento termico e acustico. A causa del fatto che ha proprietà elettrostatiche, è un materiale adatto a persone che apprezzano l’ordine e per chi soffre di allergie. Allo stesso tempo, essendo un materiale di alta classe, è anche interessante in termini di prezzo. I profili di pino utilizzati nella produzione di finestre e porte MS sono realizzati dal nostro stabilimento di Osieczna. Il legno utilizzato per la sua produzione proviene dal regno del pino, che è Bory Tucholskie. Il legno è certificato FSC. Ciò significa che proviene da una fonte legale e viene raccolto in modo sostenibile che non distrugge la gestione forestale.

La gamma di MS Windows e Doors include le seguenti opzioni:

  • Pino solido – utilizzato principalmente nella produzione di elementi in legno ricoperti di azzurro, ovvero per sottolineare la bellezza della struttura in legno,
  • pino unito con mini-giunti – utilizzato nella produzione di manufatti in legno verniciati con vernici coprenti.

Il peso specifico del pino all’umidità ottimale (12-15%) è di 510 kg / m 3 .

Il legno di larice ricorda il pino, ma il suo colore è rosso-giallastro. Questo materiale è relativamente duro, abbastanza pesante e anche estremamente resistente. Inoltre, è resistente alla decomposizione in acqua di mare ed è altamente resistente al fuoco. A causa di questo fatto, viene spesso utilizzato nella costruzione. Il suo vantaggio è la notevole resistenza agli agenti atmosferici e all’azione di acidi e basi. A causa dell’alto contenuto di resina, dell’elevata densità del legno e della lavorazione molto più difficile, non è un materiale così popolare come il legno di pino. Il larice siberiano viene utilizzato per la produzione di MS Windows e Doors. In termini di proprietà fisiche e meccaniche, è leggermente migliore del larice europeo, tuttavia è caratterizzato da un colore molto più luminoso.

Il peso specifico del larice a umidità ottimale (12-15%) è di 590 kg / m 3 .

Il legno di abete rosso è chiaro, di colore bianco, a volte con una sfumatura di giallo. È leggero, morbido e flessibile e allo stesso tempo resistente e durevole. È facile da elaborare. Le vernici coprenti sono molto più spesso utilizzate per la sua colorazione rispetto agli smalti. Non è resistente agli agenti atmosferici come altri tipi di legno, ma è perfettamente adatto per l’uso nella sempre più popolare falegnameria in legno e alluminio. E allo stesso tempo è relativamente economico. Vale la pena menzionare le proprietà interessanti di questo materiale. Inizia a scricchiolare quando il carico è troppo pesante. In questo modo, avverte della minaccia alla durabilità della struttura.

Il peso specifico dell’abete rosso all’umidità ottimale (12-15%) è di 470 kg / m 3 .

Il rovere è un materiale di prima qualità che merita appieno il suo nobile nome. Il legno di quercia è duro, pesante e durevole. Delizia non solo per la sua struttura interessante, ma anche per la profondità dei colori, che con l’età assumono una tonalità più espressiva e scura. Il rovere è abbastanza facile da lavorare, sebbene sia piuttosto difficile da carteggiare, il che sottolinea solo la sua durata e resistenza ai danni meccanici. Inoltre, è anche resistente alla deformazione. Questo è senza dubbio materiale per compiti speciali. Ciò è dovuto principalmente alla sua resistenza all’umidità, alle variazioni di temperatura e ai carichi elevati. Trattamenti di cura appropriati rendono questo legno una decorazione domestica per molti anni.

Il peso della quercia a umidità ottimale (12-15%) è di 690 kg / m 3 .

Il meranti è un legno esotico ottenuto dal sud-est asiatico. A seconda del luogo di origine, esistono diverse varietà di meranti che si differenziano per durezza, densità e colore. Il materiale è disponibile in tonalità dal rosa-marrone al marrone-marrone. E più scuro è il suo colore, maggiore è la densità del legno. Il materiale è ben lavorato e, grazie alla sua struttura omogenea, assorbe perfettamente vernici e pitture. Viene spesso confrontato con il legno di pino, poiché è un materiale relativamente morbido. Tuttavia, ciò non cambia il fatto che provenga dalla specie del durame, il cui legno è caratterizzato da un basso assorbimento d’acqua. A causa di ciò, si rompe o si gonfia molto meno frequentemente. Rispetto al legno di pino, il meranti è anche caratterizzato da una resistenza molto maggiore ai danni meccanici ea tutte le condizioni atmosferiche.

Il peso specifico dei meranti a umidità ottimale (12-15%) è di 500 kg / m 3 .

Sapeli è il nome comune di una specie di legno raccolto dagli alberi di mogano che si trovano nell’Africa occidentale e centrale. Come il rovere, il mogano è un tipo di legno nobile. Si distingue per una struttura interessante – strisce larghe e dritte – e un colore unico, che sotto l’influenza del tempo e delle condizioni esterne cambia dal rosa al rosso intenso e al marrone. Sapeli è un legno duro, stabile, con buone caratteristiche meccaniche, soprattutto in termini di suscettibilità a compressione o schiacciamento, nonché elevata resistenza ai fattori esterni. È interessante notare che il legno fresco ha un intenso profumo di limone che purtroppo svanisce nel tempo. Questo è un materiale di prima qualità. Per questo motivo, quando si ordinano le falegnamerie Sapeli, è necessario tenere conto del fatto che il loro costo potrebbe rivelarsi piuttosto significativo.

Il peso specifico del mogano all’umidità ottimale (12-15%) è di 650 kg / m 3 .

Varianti di colore

Il legno è un materiale con una struttura bella e complessa. Ciascuna delle specie utilizzate nella falegnameria è caratterizzata da un colore e una venatura unici. Una mano di vernice opportunamente selezionata consente non solo di enfatizzare la natura unica dei prodotti in legno, ma anche di proteggerli dai danni. Per le persone che apprezzano la bellezza naturale di questa materia prima, offriamo una vasta gamma di vernici trasparenti, le cosiddette azzurro. Grazie a loro è possibile conferire alla falegnameria in legno una straordinaria profondità di colore, e allo stesso tempo mantenere il suo aspetto “naturale”.

  • Per gli amanti dei classici, i colori della tavolozza presentata di seguito saranno una buona soluzione. Vale la pena prestare attenzione a come cambia l’intensità di un dato colore a seconda del tipo di legno.

  • Per coloro che sono entusiasti di audaci combinazioni di tradizione e modernità, l’offerta include anche i colori della tavolozza dell’azzurro presentata di seguito. Il legno di pino è stato utilizzato nel modello, ma i colori mostrati sono disponibili per qualsiasi altro tipo di legno.

  • Una novità nell’assortimento sono i colori metallici, che stanno guadagnando sempre più popolarità tra coloro che vogliono combinare il design industriale con le proprietà uniche della falegnameria in legno. Il legno di pino è stato utilizzato nel modello, ma i colori mostrati sono disponibili per qualsiasi altro tipo di legno.

  • Soddisfare le aspettative dei clienti che sognano un prodotto ecologico, e allo stesso tempo vogliono dotare i propri interni di una certa neutralità del design, sarà assicurato dalla carpenteria con rivestimenti opachi. I colori disponibili provengono dalla tavolozza RAL, nonché dalle tavolozze NCS e Farrow & Ball.
Colori della tavolozza RAL.

I pallet di cui sopra non sono una limitazione. Per soddisfare le aspettative dei clienti, gli specialisti di MS Windows e Doors sono pronti a realizzare la falegnameria nel colore selezionato. Un team esperto, in collaborazione con i migliori specialisti nel settore della verniciatura, sarà lieto di intraprendere la selezione di una ricetta adeguata.

Affinché la lavorazione del legno possa svolgere la sua funzione per molti anni, MS Windows and Doors utilizza un sistema a quattro strati di vernici di alta qualità.

1. La prima fase è l’impregnazione del legno.

Questo processo consiste nel saturare il legno (fino a una profondità di 4 mm) versando uno speciale agente che protegge la lavorazione del legno dagli effetti distruttivi di vari fattori fisici e biologici.

  • Grazie all’impregnazione il legno acquisisce resistenza biologica, è meno suscettibile a muffe, macchie blu e funghi.
  • Questo processo riduce l’assorbimento del legno, che facilita anche la tintura e stabilizza il materiale.
  • L’impregnazione consente di prolungare la durata dello strato di vernice e aiuta a uniformare il colore.

Affinché questo processo svolga il suo compito, l’impregnazione deve essere applicata in una concentrazione appropriata. A tal fine viene controllato con il metodo dell’essiccatore a pesatura.

2. Il legno impregnato viene levigato, quindi un altro strato di vernice chiamato primer viene applicato per colata.
  • Lo strato di base viene selezionato in base al colore finale della lavorazione del legno.
  • Il suo ruolo principale è garantire l’adesione ottimale dello strato successivo del sistema di verniciatura.
  • Riempie la struttura porosa del legno.
  • Protegge dagli effetti della radiazione UV, che corrisponde a, tra gli altri per lo scolorimento della lavorazione del legno.
  • Contiene sostanze isolanti che riducono al minimo l’ingiallimento del legno tenero ad alto contenuto di durame.
  • Riduce lo scolorimento dello strato superficiale causato dai tannini presenti nel legno duro.

In questa fase viene controllata anche la vernice. La sua corretta viscosità è assicurata da un test Ford Cup. È estremamente importante in quanto il parametro di viscosità corretto è responsabile dell’ottenimento del corretto spessore del rivestimento.

3. Il passo successivo è applicare il cosiddetto intercalari.
  • Applicato a spruzzo, protegge perfettamente le zone più esposte agli agenti atmosferici: le sezioni in legno ei cosiddetti giunti a V.
  • Riempie a fondo le strutture porose del legno duro, aumentandone la resistenza e migliorando la struttura superficiale.
  • Come rivestimento permeabile al vapore, consente all’umidità di defluire liberamente dalla lavorazione del legno, prevenendo la deformazione e la decomposizione degli stili.
  • Aumenta la resistenza della falegnameria all’influenza degli agenti atmosferici e dei microdanni.
  • Innanzitutto riduce al minimo l’ingiallimento del legno tenero ad alto contenuto di durame.
  • Riduce lo scolorimento dello strato superficiale causato dai tannini presenti nel legno duro.

Per svolgere il suo ruolo, la lavorazione del legno deve essere ricoperta con uno spessore appropriato dell’intercalare. Questo parametro viene misurato utilizzando il cosiddetto “Pettine graduato”.

4. L’ultimo passaggio è l’applicazione a spruzzo della finitura.
  • Conferisce il colore appropriato alla lavorazione del legno, garantendo un’elevata trasparenza degli smalti e un’elevata coprenza dei colori opachi.
  • È caratterizzato da una superficie liscia e uniforme, che facilita notevolmente l’uso quotidiano e la cura della lavorazione del legno.
  • In combinazione con gli strati precedenti, crea un rivestimento duro, ma flessibile, estremamente resistente a condizioni meteorologiche estreme, come grandine o altri micro danni meccanici.
  • I pigmenti contenuti nello strato finale sono un’efficace barriera contro i raggi UV, grazie alla quale possiamo godere della lavorazione del legno in un colore che non ingiallisce e non scolorisce per molti anni.

L’intero processo di protezione del legno è soggetto all’applicazione continua e al controllo della qualità del prodotto. Anche l’adesione dello strato di vernice viene verificata mediante il metodo del taglio incrociato (DIN EN ISO 2409).

Manutenzione di falegnameria in legno

I rivestimenti utilizzati sono a base d’acqua, il che significa che sono rispettosi dell’ambiente e degli utenti. Inoltre, ogni ordine include un piccolo contenitore di vernice. Permette di rimuovere piccoli danni causati durante il montaggio o durante situazioni casuali. L’offerta di MS Okna i Drzwi comprende anche allestimenti speciali per la cura e la manutenzione degli infissi in legno, che garantiscono per molti anni la soddisfazione del funzionamento della struttura.

Attenzione. Le foto che presentano i prodotti offerti sono solo di riferimento. L’aspetto reale, in particolare il colore e la struttura del materiale, possono differire dalle immagini presentate.

1. Trova lo showroom più vicino

La catena di rivenditori autorizzati MS è pronta a servire i clienti.

2. Contatta la fabbrica MS (telefono / e-mail)

I nostri specialisti risponderanno alle vostre domande, prepareranno un'offerta e consentiranno di prenotare finestre per una data specifica.

3. Valutazione in linea di finestre MS

Una semplice applicazione che ti permetterà di conoscere tu stesso i prezzi di MS Windows