Come ventilare correttamente l’appartamento?

L’aerazione regolare riduce il rischio di umidità eccessiva nelle stanze e consente di eliminare batteri e virus dannosi. Deve essere assicurata una corretta circolazione dell’aria sia in estate che in inverno. Come garantire condizioni di vita confortevoli in una casa o in un appartamento?

Sommario:

Ventilazione delle stanze: quali sono i vantaggi?

La ventilazione dell’appartamento consente di evitare le conseguenze di troppa umidità all’interno. Questi includono lo sviluppo di muffe e funghi, l’emergere di problemi con il sistema respiratorio tra gli inquilini o fastidiose allergie. Grazie alla ventilazione, eliminiamo i microrganismi accumulati che entrano in casa, ad es. sui nostri vestiti. L’aria fresca insufficiente può contribuire al deterioramento del benessere. Quanto ventilare l’appartamento e come renderlo più efficace? Dipende principalmente dal periodo dell’anno e dalla temperatura prevalente.

Come ventilare l’appartamento in inverno?

Anche se nella stagione autunnale e invernale aumentiamo la temperatura in casa utilizzando i termosifoni, non dobbiamo dimenticare la regolare aerazione degli ambienti. Spegnere il riscaldamento e attendere qualche minuto prima di farlo. Trascorso questo tempo, possiamo aprire le finestre all’interno – durante i mesi freddi dovremmo chiuderle dopo circa 5 minuti. In inverno, la regola empirica funziona meglio: breve e intenso. Vale la pena far entrare aria fresca nell’appartamento due volte al giorno, al mattino e alla sera. Inoltre, è meglio ventilare le singole stanze separatamente per evitare correnti d’aria.

Come ventilare l’appartamento in estate?

In estate, la situazione sembra leggermente diversa: l’aerazione negli orari sbagliati può contribuire a riscaldare eccessivamente l’abitacolo invece di raffreddarlo. Per questo vale la pena aprire le finestre la mattina presto o la sera tardi. In tale periodo sarà bene creare un tiraggio che velocizzi il ricambio dell’aria e aumenti il comfort della permanenza nelle stanze.

Accessori che supportano la fornitura di aria fresca

L’aerazione sistematica di un appartamento o di una casa non è l’unica cosa da ricordare. Vale anche la pena dotare le finestre di accessori che aiutino a portare aria fresca all’interno. Ciò è particolarmente importante nel caso della moderna lavorazione del legno, che – grazie a tecnologie in costante sviluppo – è caratterizzata da una tenuta eccezionalmente buona. Un esempio di dispositivi che garantiscono una corretta circolazione dell’aria sono i ventilatori a finestra . Sono disponibili in una versione controllata in base al livello di umidità dell’ambiente interno o in una variante controllata in base alla differenza tra la pressione in ambiente e la pressione esterna. Tra le soluzioni degne di nota c’è anche un soggiorno INVERNO/ESTATE , ovvero un elemento che permette di adeguare la ventilazione alle condizioni atmosferiche. Inoltre, MS offre più della microventilazione WINDOWS (apertura standard nell’angolo), inclinazione multistadio e TITAN vent secure – un’opzione che consente una piccola inclinazione pur mantenendo la classe di resistenza all’effrazione (RC1 o RC2) .

Ventilazione nell'appartamento
Una finestra con un ventilatore installato.

1. Trova lo showroom più vicino

La catena di rivenditori autorizzati MS è pronta a servire i clienti.

2. Contatta la fabbrica MS (telefono / e-mail)

I nostri specialisti risponderanno alle vostre domande, prepareranno un'offerta e consentiranno di prenotare finestre per una data specifica.

3. Valutazione in linea di finestre MS

Una semplice applicazione che ti permetterà di conoscere tu stesso i prezzi di MS Windows