Classi di profili per finestre: sono importanti?

L’acquisto di finestre comporta, tra l’altro con la necessità di confrontare i parametri del prodotto. Le proprietà più importanti sono la resistenza al carico del vento e il coefficiente di scambio termico. A volte, la descrizione dettagliata delle proprietà dei serramenti nei materiali pubblicitari include anche le classi dei profili delle finestre. Cosa significano e vale la pena tenerne conto quando si effettua un ordine?

Classi di profili finestra – definizione

Ogni profilo in PVC utilizzato da un produttore di finestre deve soddisfare i requisiti specificati negli standard. Il documento di base che definisce le proprietà che una sezione dovrebbe avere è lo standard PN-EN 12608:2004. I requisiti per i profili delle finestre includono, tra gli altri dimensioni, resistenza agli angoli e resistenza agli urti. Inoltre, i regolamenti contengono anche informazioni sulla classe dei profili delle finestre. A seconda dello spessore delle pareti visibili e invisibili, la sezione può essere classificata in classe A, B o C.

Differenze tra le classi di profili delle finestre

Per qualificare il profilo in PVC alla classe appropriata, viene controllato lo spessore delle pareti del profilo a vista. Nel caso della classe A, il valore deve essere di almeno 2,8 mm. A sua volta, nella classe B, questo parametro deve essere leggermente più piccolo – minimo 2,5 mm. I profili che non soddisfano le condizioni di cui sopra vengono assegnati alla classe C. Il secondo valore per la classificazione della qualità Per la classe A è almeno 2,5 mm e per la classe B è almeno 2 mm. I prodotti che non rispettano queste condizioni sono assegnati alla classe C.

MSline + profilo finestra.

La classe del profilo deve essere presa in considerazione?

La classe dei profili finestra è uno dei pochi parametri – citati nella suddetta norma – necessari per ottenere la qualità adeguata delle sezioni. Pertanto, non dovrebbe essere considerato un fattore che determina l’alta qualità dei profili in PVC. Le sezioni classificate come classe B soddisfano tutti i requisiti necessari per creare un serramento a pieno valore.

Le finestre di classe A sono le più calde?

I materiali di marketing a volte contengono informazioni sul vantaggio della classe A rispetto alla classe B in termini di isolamento termico. Differenze tra coefficienti di scambio termico Le sezioni di classe A e B sono trascurabili. Le termiche dei profili sono principalmente influenzate dalla loro profondità, dal numero di camere e dalla forma dell’armatura in acciaio utilizzata.

Classe del profilo e resistenza al carico del vento

Un argomento di vendita spesso ripetuto per dimostrare che la classe A supera la classe B è la maggiore stabilità del profilo. Vale la pena ricordare che sono i principali responsabili della forza della struttura rinforzi in acciaio la cui resistenza supera notevolmente quella del PVC. La leggera differenza nello spessore delle pareti invisibili e visibili delle sezioni non significa che la struttura del serramento realizzata con profili di classe A possa essere descritta come più rigida.

1. Trova lo showroom più vicino

La catena di rivenditori autorizzati MS è pronta a servire i clienti.

2. Contatta la fabbrica MS (telefono / e-mail)

I nostri specialisti risponderanno alle vostre domande, prepareranno un'offerta e consentiranno di prenotare finestre per una data specifica.

3. Valutazione in linea di finestre MS

Una semplice applicazione che ti permetterà di conoscere tu stesso i prezzi di MS Windows